Elevatori realizzati all’esterno con l’aggiunta di ballatoi creati ad hoc
Elevatori realizzati all’esterno con l’aggiunta di ballatoi creati ad hoc 15-03-2019

Quando non vi è spazio nel giro scale di un edificio e vi è la necessità di installare un ascensore, una soluzione può essere quella di progettare l’impianto per installazione all’esterno dell’immobile


In alcuni casi però anche gli spazi esterni non sono perfettamente idonei al posizionamento di un impianto elevatore. Se infatti il progetto prevede l’installazione tra le due file di balconi di un condominio può capitare che lo spazio tra un terrazzo e l’altro sia troppo ampio. Per risolvere questo tipo di problema Cest Srl, azienda con oltre 50 anni di esperienza nel mondo degli ascensori, ha pensato di realizzare dei ballatoi su misura per raggiungere i piani di sbarco. Nel primo esempio che riportiamo l’impianto è stato installato a ridosso di una fila di terrazzi, per lasciare libera l’entrata all’edificio, e sono stati realizzati dei ballatoi lunghi 4 m.

 

L’impianto scelto è una piattaforma elevatrice elettrica SHF con cabina modello gioconda con mezza parete in vetro e finitura in lamiera plastificata simil inox. L’interno della cabina presenta pareti in laminato plastico speciale microline, pavimento in linoleum marmorizzato grigio e corrimano in inox spazzolato. Le porte sono a due ante scorrevoli e vengono realizzate e verniciate con la struttura per garantire una finitura e tonalità di colore omogenee. Per la struttura è stato scelto il colore grigio RAL 9007 e vetri specchiati “stop sol” in quanto l’impianto è esposto al sole tutto il giorno.

 

Nel secondo esempio la struttura è stata installata sempre nello spazio esterno tra le due file di balconi ma l’impianto essendo più sporgente delle terrazze ha richiesto la realizzazione di ballatoi diagonali. Questi ultimi collegano l‘elevatore ai balconi sia di destra che di sinistra ottenendo così per l’intera opera un effetto sfaccettatura diamantata. I ballatoi presentano un tamponamento a tutta altezza che sottolinea la forma trapezoidale e ripara gli utenti dalla pioggia al momento dello sbarco ai vari piani. Per riparare anche dal sole sono stati scelti vetri di tipo fumé in contrasto con il colore beige RAL 1013 della struttura.


Condividi

SOS